Chi/che cosa erano i Nefilim?



Domanda: "Chi/che cosa erano i Nefilim?"

Risposta:
I Nefilim (caduti,giganti) erano il prodotto delle relazioni sessuali tra i figli di Dio e le figlie degli uomini in Genesi 6:1-4. C’è un certo dibattito per l’identificazione dei “figli di Dio.” La nostra opinione è che i “figli di Dio” erano angeli caduti (demoni) che si accoppiarono con femmine umane e/o esseri maschili posseduti ed in seguito accoppiati con esseri umani femminili. Tali unioni risultarono nel prodotto dei Nefilim, che furono gli “uomini potenti che, fin dai tempi antichi, sono stati famosi” (Genesi 6:4).

Perché i demoni avrebbero fatto una cosa tale? La Bibbia non ci dà una risposta esplicita. I demoni sono malvagi e contorti, perciò nulla di ciò che fanno dovrebbe sorprenderci. Per quanto concerne trovare una motivazione chiara, possiamo speculare che i demoni stessero tentando di inquinare il sangue umano per prevenire la venuta del Messia, Gesù Cristo. Dio aveva promesso che sarebbe venuto un Messia dalla stirpe di Eva (Genesi 3:15) che avrebbe schiacciato la testa del serpente, Satana. Quindi è possibile che i demoni stessero tentando di inquinare la specie umana in modo da impedire, un giorno, la nascita di un Messia senza peccato. Tutto ciò naturalmente non è una risposta specifica dalla Bibbia, ma un’ipotesi speculativa plausibile che non contraddice nulla di quanto la Bibbia insegna.

Che cosa erano i Nefilim? Secondo le leggende Ebraiche e di altre culture (il Libro di Enoc e altri scritti non biblici) essi erano una razza di giganti e di super-eroi che hanno compiuto gesta molto malvagie. La loro stazza enorme ed il loro potere venivano dal miscuglio di DNA umano e demonico. Tutto ciò che la Bibbia dice esplicitamente di loro è che erano “uomini potenti che, fin dai tempi antichi, sono stati famosi“ (Genesi 6:4). I Nefilim non erano alieni, ma esseri fisici reali prodotti dall’unione dei figli di Dio e delle figlie degli uomini (Genesi 6:1-4).

Che cosa è successo ai Nefilim? I Nefilim erano uno dei motivi principali del grande diluvio che venne ai tempi di Noè. Immediatamente dopo la menzione dei Nefilim, la Parola di Dio ci dice “E l'Eterno vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra, e che tutti i disegni dei pensieri del loro cuore non erano altro che male in ogni tempo. E l'Eterno si pentì d'aver fatto l'uomo sulla terra, e se ne addolorò in cuor suo. E l'Eterno disse: 'Io sterminerò di sulla faccia della terra l'uomo che ho creato: dall'uomo al bestiame, ai rettili, agli uccelli dei cieli; perché mi pento d'averli fatti'. (Genesi 6:5-7). Quindi Dio ha inondato tutta la terra, uccidendo tutti e tutto (inclusi i Nefilim) tranne Noè e la sua famiglia e gli animali nell’arca (Genesi 6:11-22).

Dove sono finiti i Nefilim dopo il diluvio? Genesi 6:4 dice che: “In quel tempo c'erano sulla terra i giganti, e ci furono anche di poi”. Sembra dunque che i demoni ripeterono il loro peccato anche dopo il diluvio. Tuttavia si verificò in modo meno diffuso rispetto a prima del diluvio. Quando gli Israeliti spiarono la terra di Canaan, dissero a Mosè: “e v'abbiam visto i giganti, figliuoli di Anak, della razza de' giganti, rispetto ai quali ci pareva d'esser locuste; e tali parevamo a loro'” (Numeri 13:33). Questo brano non indica in modo specifico che c’erano i Nefilim, ma che le spie pensavano di aver visto i Nefilim. E’ più probabile che le spie videro degli abitanti di Canaan di grande stazza e erroneamente pensarono che si trattasse di Nefilim. In qualunque caso, quei “giganti” furono distrutti dagli Israeliti durante l’invasione di Canaan (Giosuè 11:21-22) e nel periodo storico seguente (Deuteronomio 3:11; 1 Samuele 17).

Che cosa previene i demoni dal produrre altri Nefilim oggi? Sembra che Dio abbia posto termine alla possibilità di far accoppiare demoni ed esseri umani relegando tutti i demoni che hanno commesso tale atto nell’abisso. Giuda 6 afferma che “Egli ha serbato in catene eterne, nelle tenebre, per il giudizio del gran giorno, gli angeli che non serbarono la loro dignità primiera, ma lasciarono la loro propria dimora”. Evidentemente non tutti i demoni oggi sono “in catene” quindi ci deve essere stato un gruppo di demoni che aveva commesso peccati oltraggiosi in aggiunta alla caduta iniziale. Presumibilmente, i demoni che si accoppiarono con donne umane sono coloro che sono “legati” con catene eterne. Questo impedirebbe ad altri demoni di compiere tali gesta.


Torna alla home page italiana

Chi/che cosa erano i Nefilim?