www.GotQuestions.org/Italiano




Domanda: "Siamo tutti figli di Dio o lo sono solo i Cristiani?"

Risposta:
La Bibbia dice chiaramente che tutte le persone sono creature di Dio (Colossesi 1:16) e che Dio ama tutto il mondo (Giovanni 3:16), ma che solo coloro che sono nati di nuovo sono figli di Dio (Giovanni 1:12; 11:52; Romani 8:16; 1 Giovanni 3:1-10).

Nella Scrittura i perduti non vengono mai chiamati figli di Dio. Efesini 2:3 dice che prima di essere salvati eravamo “per natura figli d’ira”. Romani 9:8 dice che “non i figliuoli della carne sono figliuoli di Dio: ma i figliuoli della promessa son considerati come progenie”. Invece di essere nati come figli di Dio, siamo nati nel peccato che ci separa da Dio e che ci equipara a Satana come nemico di Dio (Giacomo 4:4; 1 Giovanni 3:8). Gesù disse: “Se Dio fosse vostro Padre, amereste me, perché io son proceduto e vengo da Dio, perché io non son venuto da me, ma è Lui che mi ha mandato”. Alcuni versetti dopo, in Giovanni 8:44, Gesù disse ai Farisei che “Voi siete progenie del diavolo, ch'è vostro padre, e volete fare i desideri del padre vostro”. Il fatto che coloro che non sono salvati non sono figli di Dio è indicato anche in 1 Giovanni 3:10 “Da questo sono manifesti i figliuoli di Dio e i figliuoli del diavolo: chiunque non opera la giustizia non è da Dio; e così pure chi non ama il suo fratello”.

Diventiamo figli di Dio quando siamo salvati perché veniamo adottati nella famiglia di Dio attraverso il nostro rapporto con Gesù Cristo (Galati 4:5-6; Efesini 1:5). Ciò si vede chiaramente in versetti come Romani 8:14-17 “poiché tutti quelli che son condotti dallo Spirito di Dio, son figliuoli di Dio. Poiché voi non avete ricevuto lo spirito di servitù per ricader nella paura; ma avete ricevuto lo spirito d'adozione, per il quale gridiamo: Abba! Padre! Lo Spirito stesso attesta insieme col nostro spirito, che siamo figliuoli di Dio; e se siamo figliuoli, siamo anche eredi; eredi di Dio e coeredi di Cristo, se pur soffriamo con lui, affinché siamo anche glorificati con lui”. Coloro che sono salvati sono i figli “di Dio attraverso la fede in Gesù Cristo” (Galati 3:26) perché Dio ci ha “predestinati ad essere adottati, per mezzo di Gesù Cristo, come suoi figliuoli, secondo il beneplacito della sua volontà” (Efesini 1:5).

© Copyright 2002-2014 Got Questions Ministries.