www.GotQuestions.org/Italiano




Domanda: "Che cos’è l’ateismo?"

Risposta:
L’ateismo è la concezione secondo cui Dio non esiste. L’ateismo non è una concezione nuova. Salmi 14:1, scritto da Davide intorno al 1000 a.C., menziona l’ateismo: “Lo stolto ha detto in cuor suo: ‘Non c’è Dio’”. Le statistiche recenti mostrano un numero crescente di persone che diventano atee, con più del 10% di persone in tutto il mondo che dichiarano di aderire all’ateismo. Quindi, perché ci sono sempre più persone che diventano atee? L’ateismo è davvero la posizione logica che gli atei affermano che sia?

Perché mai esiste l’ateismo? Perché Dio non si rivela alle persone, dimostrando di esistere? Certo che se semplicemente Dio apparisse, tutti crederebbero in Lui! Il problema di questo concetto è che non è desiderio di Dio convincere semplicemente le persone della Sua esistenza, ma che esse credano in Lui per fede (2 Pietro 3:9) e accettino il Suo dono di salvezza (Giovanni 3:16). Certo, Dio potrebbe apparire e dimostrare una volta per tutte la Sua esistenza. Il problema è che Dio ha dimostrato chiaramente la Sua esistenza molte volte nell’Antico Testamento (Genesi 6-9; Esodo 14:21-22; 1 Re 18:19-31). Quella gente credeva che Dio esistesse? Certamente! Si convertì dalle sue vie malvagie ubbidendoGli? No! Se una persona non è disposta ad accettare l’esistenza di Dio per fede, allora non è certamente pronta ad accettare per fede Gesù Cristo come suo Salvatore (Efesini 2:8-9). Questo è il desiderio di Dio: che le persone diventino cristiane, non semplicemente teiste (i teisti sono coloro che credono nell’esistenza di Dio).

La Bibbia ci dice che l’esistenza di Dio dev’essere accettata per fede. In Ebrei 11:6 è scritto: “Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo cercano”. La Bibbia ci ricorda che siamo beati quando crediamo e confidiamo in Dio per fede: “Gesù gli disse: ‘Perché mi hai visto, tu hai creduto; beati quelli che non hanno visto e hanno creduto!’” (Giovanni 20:29).

Il fatto che l’esistenza di Dio debba essere accettata per fede non significa che la fede in Dio sia illogica. Ci sono molte buone argomentazioni in favore dell’esistenza di Dio. Ti preghiamo di visitare la nostra pagina “Dio esiste?”. La Bibbia insegna che l’esistenza di Dio si vede chiaramente nell’universo (Salmi 19:1-4), nella natura (Romani 1:18-22) e nei nostri cuori (Ecclesiaste 3:11). Dopo aver detto tutto questo, lo ripeto, l’esistenza di Dio non può essere dimostrata, ma dev’essere accettata per fede.

Allo stesso tempo, ci vuole altrettanta fede per credere nell’ateismo. Fare l’affermazione assoluta “Dio non esiste!” significa affermare di conoscere assolutamente tutto ciò che c’è da sapere su tutto, essendo stati ovunque si possa andare nell’universo e avendo visto tutto ciò che c’è da vedere. Naturalmente, nessun ateo farà esattamente queste affermazioni. Tuttavia, è essenzialmente questo ciò che affermano gli atei quando dicono che Dio non esiste. Gli atei non possono dimostrare che Dio, ad esempio, non viva al centro del Sole o sotto le nuvole di Giove o in qualche lontana nebulosa. Questo non può essere dimostrato, così non può essere provato che Dio non esista. Per essere atei ci vuole esattamente la stessa fede che per essere teisti.

Ritorniamo, così, al punto di partenza. L’ateismo non può essere dimostrato e l’esistenza di Dio dev’essere accettata per fede. Io credo fortemente che Dio esista. Ammetto subito che il mio credere nell’esistenza di Dio è basato sulla fede. Allo stesso tempo, respingo con forza l’idea che la fede in Dio sia illogica. Io credo che l’esistenza di Dio si possa vedere chiaramente, percepire intensamente ed essere dimostrata come filosoficamente e scientificamente necessaria. Lo ripeto: per maggiori informazioni, ti prego di visitare la pagina “Dio esiste?”. “I cieli raccontano la gloria di Dio e il firmamento annunzia l’opera delle sue mani. Un giorno rivolge parole all’altro, una notte comunica conoscenza all’altra. Non hanno favella, né parole; la loro voce non s’ode, ma il loro suono si diffonde per tutta la terra, i loro accenti giungono fino all’estremità del mondo” (Salmi 19:1-4).

© Copyright 2002-2014 Got Questions Ministries.