www.GotQuestions.org/Italiano




Domanda: "Un cristiano può essere indemoniato?"

Risposta:
La Bibbia non afferma esplicitamente se un cristiano possa essere posseduto da un demòne o meno. Tuttavia, poiché un cristiano è inabitato dallo Spirito Santo (Romani 8:9-11; 1 Corinzi 3:16; 6:19), sembrerebbe improbabile che lo Spirito Santo permettesse a un demòne di possedere la stessa persona in cui Egli sta dimorando. Riconosciamo certamente che questo è un tema controverso. Tuttavia, noi crediamo fermamente che un cristiano non possa essere posseduto da un demòne. Crediamo che vi sia una netta differenza fra l’essere posseduti e l’essere oppressi o influenzati da un demòne. La possessione demoniaca comporta che un demòne abbia un controllo diretto sui pensieri e/o sulle azioni di una persona (Luca 4:33-35; 8:27-33; Matteo 17:14-18). L’oppressione o influenza demoniaca comporta il fatto che un demòne o dei demòni attacchino spiritualmente una persona e/o la incoraggino a un comportamento peccaminoso (1 Pietro 5:8-9; Giacomo 4:7). Noterai che, in tutti i passi del Nuovo Testamento che trattano del combattimento spirituale, non ci viene mai detto di scacciare un demòne da un credente (Efesini 6:10-18). Ci viene detto di resistere al diavolo (1 Pietro 5:8-9; Giacomo 4:7), non di scacciarlo.

Per me è impensabile che Dio permetta che uno dei Suoi figli, che Egli ha acquistato con il sangue di Cristo (1 Pietro 1:18-19) e trasformato in una nuova creatura (2 Corinzi 5:17), sia posseduto e controllato da un demòne. Certo, come credenti noi ingaggiamo una guerra contro Satana e i suoi demòni, ma non da noi stessi. In 1 Giovanni 4:4 è scritto: “Voi siete da Dio, figlioli, e li avete vinti, perché colui che è in voi è più grande di colui che è nel mondo”. Chi è Colui che è in noi? Lo Spirito Santo. Chi è colui che è nel mondo? Satana e i suoi demòni.

© Copyright 2002-2014 Got Questions Ministries.