www.GotQuestions.org/Italiano




Domanda: "Come posso diventare un figlio di Dio?"

Risposta:
“A tutti coloro che lo hanno ricevuto (Gesù), e che hanno creduto nel suo nome, Egli ha dato il diritto di diventare figli di Dio” (Giovanni 1:12).

“Dovete nascere di nuovo”
Quando Gesù ricevette la visita del capo religioso Nicodemo, non gli ha subito rassicurato sul suo destino eterno. Invece, Cristo gli ha detto: “In verità, in verità ti dico che se uno non nasce di nuovo non può vedere il Regno di Dio” (Giovanni 3:3)

Quando una persona nasce la prima volta, eredita la natura peccaminosa che viene dalla disobbedienza di Adamo nel Giardino dell’Eden. Nessuno insegna ad un bambino a peccare. Egli segue naturalmente i propri desideri sbagliati, che lo portano a mentire, rubare e odiare. Piuttosto che essere un figlio di Dio, egli è un figlio di disobbedienza e di ira.

“E voi pure ha vivificati, voi ch'eravate morti ne' vostri falli e ne' vostri peccati, ai quali un tempo vi abbandonaste seguendo l'andazzo di questo mondo, seguendo il principe della potestà dell'aria (Satana), di quello spirito che opera al presente negli uomini ribelli; nel numero dei quali noi tutti pure, immersi nelle nostre concupiscenze carnali, siamo vissuti altra volta ubbidendo alle voglie della carne e dei pensieri, ed eravamo per natura figliuoli d'ira, come gli altri” (Efesini 2:1-3).

Come figli d’ira, meritiamo di essere separati da Dio nell’inferno. Ma grazie a Dio, il brano prosegue così: “Ma Dio, che è ricco in misericordia, per il grande amore del quale ci ha amati, anche quand'eravamo morti nei falli, ci ha vivificati con Cristo (egli è per grazia che siete stati salvati)” (Efesini 2:4,5).

Come facciamo ad essere vivificati con Cristo / a nascere di nuovo / a diventare figli di Dio? Dobbiamo ricevere Gesù!

Ricevere Gesù
“Ma a tutti quelli che l'hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventar figliuoli di Dio; a quelli, cioè, che credono nel suo nome” (Giovanni 1:12).

Questo brano spiega chiaramente come diventare un figlio di Dio. Dobbiamo ricevere Gesù credendo in Lui. Ma che cosa dobbiamo credere di Gesù?

In primo luogo, dobbiamo riconoscere che Gesù è il figlio eterno di Dio che è diventato uomo. Egli è nato attraverso il potere dello Spirito Santo per mezzo della vergine Maria, e non ha ereditato la natura peccaminosa di Adamo. Egli dunque è chiamato il secondo Adamo (1 Corinzi 15:22). Laddove la disobbedienza di Adamo ha portato maledizione sul mondo, la vita perfetta di Cristo può coprire le nostra vite peccaminose. La nostra risposta deve essere di pentirci (lasciando il nostro peccato) e di mettere la nostra fiducia nella sua vita perfetta che ci purificherà.

In secondo luogo, dobbiamo avere fede in Gesù come Salvatore. Il piano di Dio era di sacrificare il Suo figlio perfetto sulla croce per pagare al posto nostro la conseguenza del nostro peccato: la morte. La morte di Cristo libera coloro che lo ricevono dalla punizione e dal potere del peccato.

Infine, dobbiamo seguire Gesù come Signore. Dopo aver risorto Cristo come il Vincitore sulla morte e sul peccato, Dio gli ha dato ogni autorità (Efesini 1:20-23). Gesù guida tutti coloro che lo ricevono e giudicherà tutti coloro che lo rifiutano (Atti 10:42).

Per la grazia di Dio che ci dona il ravvedimento e la fede nel Salvatore e Signore, siamo nati di nuovo a vita nuova come figli di Dio. Solo coloro che ricevono Gesù, non solo riconoscendolo ma affidandosi a Lui per la salvezza, sottomettendosi a Lui come Maestro e amandoLo come tesoro supremo, diventano figli di Dio.

Diventare un figlio di Dio
“Ma a tutti quelli che l'hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventar figliuoli di Dio; a quelli, cioè, che credono nel suo nome; i quali non son nati da sangue, né da volontà di carne, né da volontà d'uomo, ma son nati da Dio” (Giovanni 1:12,13).

Allo stesso modo che nessuno di noi ha avuto parte nella propria nascita naturale, così non possiamo farci nascere da soli nella famiglia di Dio facendo buone opera o inventandoci una fede a modo nostro. Come dice il versetto sopra, Dio è colui che ci “ha dato il diritto” secondo la sua grazia e la sua volontà. “Vedete di quale amore ci è stato largo il Padre, dandoci d'esser chiamati figliuoli di Dio! E tali siamo” (1 Giovanni 3:1). Quindi un figlio di Dio non ha nulla di cui vantarsi se non nel Signore (Efesini 2:8-9).

Un figlio cresce e somiglia ai genitori. Allo stesso modo, Dio vuole che i suoi figli diventino sempre più somiglianti a Gesù Cristo. Anche se saremo perfetti solo in cielo, un figlio di Dio ora non si troverà a peccare in modo abitudinario e senza pentirsene. “Figliuoletti, nessuno vi seduca. Chi opera la giustizia è giusto, come egli è giusto. Chi commette il peccato è dal diavolo, perché il diavolo pecca dal principio. Per questo il Figliuol di Dio è stato manifestato: per distruggere le opere del diavolo. Chiunque è nato da Dio non commette peccato, perché il seme d'Esso dimora in lui; e non può peccare perché è nato da Dio. Da questo sono manifesti i figliuoli di Dio e i figliuoli del diavolo: chiunque non opera la giustizia non è da Dio; e così pure chi non ama il suo fratello” (1 Giovanni 3:7-10).

Non dobbiamo confonderci: un figlio di Dio non può essere “disconosciuto” per i suoi peccati. Ma colui che “pratica” il peccato (ossia continuamente gode il peccato senza desiderio di seguire Cristo e la sua Parola”) mette in evidenza il fatto che non è mai nato di nuovo. Gesù ha avvertito questo tipo di persona: “Voi siete progenie del diavolo, ch'è vostro padre, e volete fare i desideri del padre vostro” (Giovanni 8:44). I figli di Dio, d’altro canto, non desiderano più la gratificazione del peccato ma vogliono conoscere, amare e glorificare il loro Padre.

I premi per coloro che diventano figli di Dio sono immensi. Come figlio di Dio, facciamo parte della Sua famiglia (la chiesa), ci viene promessa una casa in cielo e ci viene dato il diritto di venire liberamente a Dio in preghiera come Padre (Efesini 2:19; 1 Pietro 1:3-6; Romani 8:15).

Rispondi alla chiamata di Dio e pentiti dei tuoi peccati e credi in Cristo. Diventa un figlio di Dio oggi!

Hai preso una decisione per Cristo grazie a quello che hai letto qui? Se lo hai fatto, ti preghiamo di cliccare sul pulsante sottostante "Oggi ho accettato Gesù".


© Copyright 2002-2014 Got Questions Ministries.