www.GotQuestions.org/Italiano




Domanda: "Che cos’è la seconda venuta di Gesù Cristo?"

Risposta:
La seconda venuta di Gesù Cristo è la speranza dei credenti che Dio ha il controllo di tutto ed è fedele alle promesse e alle profezie della Sua Parola. Nella Sua prima venuta, Gesù Cristo venne sulla terra come un bambino in una mangiatoia di Betlemme, proprio come era stato profetizzato. Gesù adempì molte profezie relative al Messia durante la Sua nascita, la Sua vita, il Suo ministero, la Sua morte e risurrezione. Tuttavia, ci sono alcune profezie riguardanti il Messia che Gesù non ha ancora adempiute. La seconda venuta di Cristo consisterà nel Suo ritorno per adempiere queste profezie restanti. Nella Sua prima venuta, Gesù fu il servo sofferente. Nella Sua seconda venuta, Gesù sarà il Re vittorioso. Nella Sua prima venuta, Gesù arrivò nelle circostanze più umili. Nella Sua seconda venuta, Gesù arriverà alla testa dei Suoi eserciti celesti.

I profeti dell’Antico Testamento non fecero queste distinzioni fra le due venute. Ciò si può vedere in Scritture come Isaia 7:14; 9:6-7 e Zaccaria 14:4. In conseguenza alle profezie che sembrano parlare di due individui, molti studiosi ebrei credevano che ci sarebbe stato sia un Messia sofferente sia un Messia vittorioso. Quello che non riuscirono a comprendere è che lo stesso Messia avrebbe ricoperto entrambi i ruoli. Gesù ricoprì il ruolo del re sofferente (Isaia 53) nella Sua prima venuta. Gesù ricoprirà il ruolo del liberatore d’Israele e di Re nella Sua seconda venuta. Zaccaria 12:10 e Apocalisse 1:7, descrivendo la seconda venuta, volgono lo sguardo indietro a Gesù che venne trafitto. Israele, e il mondo intero, farà cordoglio per non aver accettato il Messia quando venne la prima volta.

Dopo che Gesù ascese al cielo, gli angeli dichiararono agli apostoli: “Uomini di Galilea, perché state a guardare verso il cielo? Questo Gesù, che vi è stato tolto, ed è stato elevato in cielo, ritornerà nella medesima maniera in cui lo avete visto andare in cielo” (Atti 1:11). Zaccaria 14:4 identifica il luogo della seconda venuta come il monte degli Ulivi. In Matteo 24:30 è scritto: “Allora apparirà nel cielo il segno del Figlio dell’uomo; e allora tutte le tribù della terra faranno cordoglio e vedranno il Figlio dell’uomo venire sulle nuvole del cielo con gran potenza e gloria”. Tito 2:13 descrive la seconda venuta come un’“apparizione della gloria”.

Si parla in modo estremamente dettagliato della seconda venuta in Apocalisse 19:11-16: "Poi vidi il cielo aperto, ed ecco apparire un cavallo bianco. Colui che lo cavalcava si chiama Fedele e Veritiero; perché giudica e combatte con giustizia. I suoi occhi erano una fiamma di fuoco, sul suo capo vi erano molti diademi e portava scritto un nome che nessuno conosce fuorché lui. Era vestito di una veste tinta di sangue e il suo nome è la Parola di Dio. Gli eserciti che sono nel cielo lo seguivano sopra cavalli bianchi, ed erano vestiti di lino fino bianco e puro. Dalla bocca gli usciva una spada affilata per colpire le nazioni; ed egli le governerà con una verga di ferro, e pigerà il tino del vino dell’ira ardente del Dio onnipotente. E sulla veste e sulla coscia porta scritto questo nome: RE DEI RE E SIGNORE DEI SIGNORI".


© Copyright 2002-2014 Got Questions Ministries.