www.GotQuestions.org/Italiano




Domanda: "Che cos’è una visione cristiana del mondo?"

Risposta:
Con “visione del mondo” s’intende una concezione complessiva del mondo da uno specifico punto di vista. Una visione cristiana del mondo, quindi, è una concezione complessiva del mondo da un punto di vista cristiano. La visione del mondo di un individuo è il suo “quadro generale”, la visione armonica di tutto quello che crede riguardo al mondo. È il suo modo di comprendere la realtà. Una visione del mondo è alla base delle decisioni quotidiane ed è, pertanto, di estrema importanza.

Molte persone guardano una mela su un tavolo. Un botanico che la guarda la classifica. Un artista vede una natura morta e la disegna. Un fruttivendolo vede un’occasione di guadagno e la inserisce nel suo inventario. Un bambino vede un pranzo e la mangia. Il modo in cui guardiamo a una qualunque situazione è influenzato dal modo in cui guardiamo al mondo in generale. Ogni visione del mondo, cristiana e non cristiana, affronta perlomeno queste tre domande:

1) da dove veniamo? (E perché siamo qui?)
2) che cosa non va nel mondo?
3) come possiamo migliorare le cose?

Una visone del mondo oggi prevalente è quella del naturalismo, che risponde alle tre domande in questo modo: 1) noi siamo il prodotto di atti casuali della natura senza un vero scopo; 2) non rispettiamo la natura come dovremmo; 3) possiamo salvare il mondo mediante l’ecologia e la preservazione delle risorse naturali. Una visione naturalistica del mondo genera molte filosofie correlate come il relativismo morale, l’esistenzialismo, il pragmatismo e l’idealismo utopistico.

Una visione cristiana del mondo, al contrario, risponde alle tre domande in modo biblico: 1) noi siamo creazione di Dio destinata a governare il mondo e ad avere comunione con Lui (Genesi 1:27-28; 2:15); 2) abbiamo peccato contro Dio, sottoponendo così il mondo intero a una maledizione (Genesi 3); 3) dio stesso ha redento il mondo mediante il sacrificio del Suo Figlio, Gesù Cristo (Genesi 3:15; Luca 19:10), e un giorno restaurerà la creazione al suo perfetto stato iniziale (Isaia 65:17-25). Una visione cristiana del mondo ci porta a credere negli valori morali assoluti, nei miracoli, nella dignità umana e nella possibilità della redenzione.

È importante ricordare che una visione del mondo è complessiva. Influisce su ogni area della vita, dai soldi all’etica, dalla politica all’arte. Il vero Cristianesimo è più di un insieme di idee da utilizzare in chiesa. Il Cristianesimo insegnato nella Bibbia è esso stesso una visione del mondo. La Bibbia non distingue mai fra una vita “religiosa” e una “secolare”; la vita cristiana è l’unica vita che esista. Gesù si autoproclamò “la via, la verità e la vita” (Giovanni 14:6) e, così facendo, divenne la nostra visione del mondo.


© Copyright 2002-2014 Got Questions Ministries.